Footer Left

Ciao, sono Giò. 17 anni. Divoratore di libri, ma non di tutti. Amo i contemporary, i mistery, i distopici e anche i fantasy, ma solo se ben fatti (in realtà anche gli altri solo se ben fatti...).
Amo anche scrivere, e "scrivo perché ci sono troppe cose che, per decisione della natura, non posso fare, e troppe altre cose che, per decisione della mente, non voglio fare.".
Amo distruggere libri che hanno venduto milioni di copie, e idolatrare libri che conosco solo io (e mia madre...).

martedì 10 febbraio 2015

MLG #mylifegio | BLOCCO DEL LETTORE E COSA STO (TENTANDO) DI LEGGERE

Il blocco del lettore va avanti, si sviluppa e continua a perseguitarmi sempre di più.
Sembra quasi una di quelle fastidiose pubblicità di YouTube che infestano ogni video, e che seppur tu cerchi ogni volta di evitarle cliccando con spasmi intervallati di pochi decimi di secondo sul tasto "salta questo annuncio", loro rimangono lì e non si tolgono finchè non hanno finito di spiegarti perchè lo shampoo Pantene renda 10 volte più lisci e setosi i tuoi capelli rispetto al principale prodotto concorrente.
Seppur ci sia questo blocco, che mi ha portato a rallentare il ritmo delle mie letture in questo primo periodo di Gennaio, sono comunque riuscito a terminare 3 libri, e ad iniziarne altri cento.
Oltre al romanzo di Selvaggia Lucarelli "Che ci importa del mondo" che, seppur sia di 600 pagine, mi ha prosciugato e assorbito totalmente, e di cui ho già fatto una recensione, ho affrontato "L'amore Bugiardo - Gone Girl" di Gillian Flynn, del quale non sono riuscito a superare pagina 20 seppur tutti lo venerino, "L'insostenibile leggerezza dell'essere" di Milan Kundera che si è rivelato di un'insostenibile pesantezza per un periodo costellato da verifiche e interrogazioni come è appunto stato Gennaio, "Eleanor & Park", che sto affrontando in lingua originale, ma che ho momentaneamente accantonato: la storia mi piace, amo la scrittura della Rowell, ma i protagonisti mi suscitano troppa antipatia, non li shippo per nulla.
Ed infine gli unici due libri che sono riuscito a terminare sono:

  • Ma le stelle quante sono - Giulia Carcasi
  • Che la festa cominci - Niccolò Ammaniti
Sì, mi sto dando alla narrativa italiana, e di questi due romanzi presto arriverà la recensione. Vi posso anticipare che al primo ho dato 4 stelline, seppur non ci sia niente di originale la storia mi ha saputo commuovere, e al secondo 5, non tanto per la trama ma più per il monito del romanzo e lo stile di Ammaniti che ha saputo affascinarmi come sempre. 

Speriamo di riprenderci da questo periodo un po' up&down.
Alla prossima,
Giò.

2 commenti:

  1. Ciao ti ho taggato sul mio blog http://ellefangirl.blogspot.it/2015/04/liebster-award.html

    RispondiElimina
  2. Hey, ciao! Volevo informarti che ti ho nominato al Liebster Award http://cosedafangirl.blogspot.it/2015/06/liebster-award.html
    A presto ^^

    RispondiElimina

Subscribe to our newsletter

Follow by Email